Tecnologia

L’attenzione all’eccellenza tecnologica è sempre stata una costante nella storia della gamma ASSO, che propone oggi un catalogo di monofili in nylon, fluorocarbon e trecciati PE a elevata specializzazione, ognuno distinto da caratteristiche tecniche di eccellenza e studiato per soddisfare le più sofisticate esigenze nell’azione di pesca.

Le nuove tecnologie di prodotto e di processo hanno dato origine a nuovi materiali, tecniche costruttive ed espressioni, non sempre di immediata comprensione per l’utenza. Al fine di esplicitare chiaramente la tecnologia presente nei propri prodotti e le relative caratteristiche, Asso ha sviluppato un sistema di icone che permette di sintetizzarle rapidamente.

 

 fluorocarbon-01

 Il fluorocarbon è una fibra sintetica rivoluzionaria, con caratteristiche chimiche e meccaniche profondamente differenti rispetto al nylon quali:

  • l’indice di rifrazione della luce prossimo a quello dell’acqua, che lo rende virtualmente invisibile in immersione;
  • il maggiore peso specifico e la maggiore densità rispetto a un monofilo tradizionale, che gli consente di affondare più rapidamente e di mantenere la posizione di pesca con maggiore precisione in quanto meno sensibile al vento e alla corrente;
  • un ridotto allungamento, che garantisce una pronta e sensibile ferrata;
  • l’insensibilità alle basse temperature, che consente azioni di pesca efficaci fino a -40° C;
  • l’eccezionale resistenza all’abrazione grazie a una superficie molto resistente che garantisce una notevole protezione contro le rocce e i morsi dei pesci più aggressivi.

 

indice-rifrazionepeso-specificovelocità-affondamento

 

 

 rivestimento in fluorocarbon ita

Il rivestimento in fluorocarbon (Fluorocarbon Coating) fornisce al monofilo una superificie eccezionalmente liscia e resistente e lo rende quali completamente impermeabile e maggiormente resistente all’abrasione. L’impermeabilità garantisce che la resistenza rimanga pressochè inalterata anche a filo bagnato, diversamente dai monofili in nylon che possono avere un decadimento elevato fino al 15%.

I monofili rivestiti in fluorocarbon coniugano buona parte delle caratteristiche rivoluzionarie del fluorocarbon con le ottime caratteristiche dinamiche e di carico di rottura del nylon, costituendo pertanto un prodotto “bridge” che tende sfruttare al meglio le caratteristiche di entrambi i materiali, generalmente a un prezzo più contenuto rispetto ai monofili in puro fluorocarbon.

 

spire parallele ita

Il sistema di bobinatura a spire parallele (Parallel winding) permette di preservare in maniera ottimale le caratteristiche fisiche e meccaniche dei monofili. La bobinatura avviene mediante macchine a controllo numerico di elevata precisione, sovrapponendo le spire senza intrecciarle, a velocità moderata e costante e applicando alle fibre una tensione ridotta. Il rischio di abrazione, tensione e schiacciamento viene pertanto ridotto al minimo.

 

alta resistenza all abrasione ita

Filo caratterizzato da una superifice particolarmente consistente, che ne garantisce un’elevata resistenza all’abrasione in caso di attrito su superifici dure quali rocce, alberi e ostacoli di varia natura o di morsi dei pesci.

 

mimetico multicolore ita

I fili mimetici multicolore presentano una speciale colorazione camouflage, che consiste nell’alternare all’interno della bobina brevi segmenti di filo con colorazione differente. Tale colorazione, intenzionalmente eterogenea e irregolare, rende il filo meno visibile in acqua.

 

affondante ita

Filo caratterizzato da un peso specifico elevato, che ne garantisce una maggiore e più rapida penetrazione nell’acqua. Garantisce inoltre un’azione di pesca più precisa in presenza di vento forte.

 

galleggiante ita

Filo dotato di un ridotto peso specifico, che ne rallenta l’affondamento in acqua.

 

alta visibilità ita

I fili ad alta visibilità presentano una speciale colorazione “solida”, fluorescente o particolarmente vivace che esalta la visibilità della lenza al di fuori dell’acqua, che li rende particolarmente indicati per la pesca notturna o in condizioni di luce scarsa.

 

bassa visibilità ita

I fili a bassa visibilità, realizzati o rivestiti in fluorocarbonio, garantiscono la massima invisibilità in quanto l’indice di rifrazione del fluorocarbonio è prossimo a quello dell’acqua. Un buon risultato in termine di invisibilità si ottiene anche con la colorazione multicolore.

 

alto allungamento ita

I fili ad alto allungamento garantiscono un ottimale assorbimento dell’energia cinetica (shock absorber) e sono particolarmente indicati per essere collegati in qualità di terminali a trecciati in PE per bilanciarne il basso allungamento. Inoltre favoriscono l’abboccata di pesci particolarmente sospettosi.

 

basso allungamento ita

I fili a basso allungamento garantiscono una maggiore sensibilità nell’azione di pesca e ferrate più pronte.

 

morbido ita

I fili morbidi presentano una consistenza docile e priva di tensione, con un bassa memoria meccanica e generalmente un’elevata scorrevolezza.

 

rigido ita

I fili rigidi garantiscono una maggiore resistenza all’abrasione e un minore allungamento. Se usati per la realizzazione dei terminali permettono un’ottimale disposizione dell’esca.

 

trecciato 4 capi ita

I trecciati a 4 capi sono lo standard di riferimento per i trecciati per la pesca. La treccia viene realizzata a partire da quattro fili indipendenti, intrecciati tra di loro in modo da garantire un’ottimale densità e una superficie il più possibile omogenea.

 

trecciato 8 capi ita

I trecciati a 8 capi sono lo stato dell’arte della tecnologia di trecciatura applicata ai fili per la pesca. L’elevato numero di fili impiegati, 8 al posto dei tradizionali 4, garantisce a parità di diametro una maggior compattezza della treccia che ne esalta la morbidezza e la scorrevolezza. La sezione della treccia è molto più costante e rotonda dei tradizionali 4 capi, il che garantisce nell’azione di pesca lanci più lunghi, maggior resistenza e controllo.